spalla instabile slegata Una spalla instabile troppo lassa

Poiché l’articolazione della tua spalla è così flessibile, il tuo braccio potrebbe muoversi troppo, premendo la testa omerale completamente fuori la glenoide. Questa è chiamata dislocazione. Quando la tua testa è in parte fuori dalla glenoide è chiamata sublussazione. La sublussazione o la dislocazione della tua spalla può stirare o allungare la tua capsula e danneggiare altre parti dell’articolazione. Questo rende la testa omerale più facilmente dislocabile dalla glenoide.

Ecco alcuni tipi di lesioni che possono causare instabilità:

spalla instabile slegata

Le dislocazioni possono lacerare la capsula.

Quando la testa omerale perde contatto con la glenoide, la capsula può lacerarsi. La capsula lesionata non può fermare la fuoriuscita della testa omerale dalla glenoide, così la testa omerale può scivolare fuori più e più volte.

spalla instabile slegata

Le dislocazioni possono danneggiare la glena e la testa omerale.

Quando la tua spalla si lussa, la testa omerale può colpire il bordo della glenoide, fratturandola e scalfendo la testa omerale. Questa lesione permette alla testa omerale di fuoriuscire più e più volte.

spalla instabile slegata

La sublussazione può stirare la capsula.

Se la tua testa omerale preme al di fuori della glenoide, la capsula può stirarsi piuttosto che lesionarsi. Lo stiramento della capsula è troppo debole per fermare la fuoriuscita della testa omerale dalla glenoide quando alzi il braccio.

spalla instabile slegata

Le lussazioni e sublussazioni possono lesionare il cercine.

Quando la testa omerale su tutta o su una parte al di fuori della glenoide, il cercine può lesionarsi. Siccome il cercine aiuta a mantenere la testa omerale dentro la glenoide, una rottura del cercine significa che la testa omerale può fuoriuscire dalla glena più e più volte.

Lascia un commento