I dolori alla spalla – Tg5 Salute del 22/7/2020

I dolori alla spalla – Tg5 Salute del 22/7/2020

I dolori alla spalla, frequentissimi, con nomi diversi e anche cause diverse.
Il primo tra tutti e forse più frequente è la capsulite. Colpisce quasi il 40 – 50% dei pazienti che entrano in ambulatorio e colpisce i legamenti della spalla che diventano più rigidi e dolenti pertanto la spalla non si può più muovere e diventa molto dolorosa.

Le lesioni della cuffia dei rotatori invece sono molto frequenti sia per motivi degenerativi propri del termine come l’invecchiamento precoce del tendine oppure per motivi traumatici e spesso il paziente non riesce alzare più la spalla al di sopra la testa.

Le calcificazioni invece consistono in un deposito di calcio al di sopra il tendine della cuffia dei rotatori che spesso si apre, libera il calcio al di sopra dell’articolazione e da tanto dolore.

L’artrosi è molto frequente dopo i 60 anni e spesso dipende anche dalla lesione della cuffia dei rotatori ma per la maggior parte dei casi dipende da una degenerazione della cartilagine articolare.

Di fronte a tutto questo cosa fa l’ortopedico?

Inizialmente bisogna iniziare le cure incruente quindi fisioterapia ed eventualmente infiltrazioni anche di cortisone che sono molto utili. Altrimenti, se chiaramente il risultato non è soddisfacente, bisogna passare all’intervento chirurgico cominciando con interventi mini invasivi come l’artroscopia fino alla protesi.

Se soffri di dolori alla spalla, prenota QUI la tua visita ortopedica

Per ulteriori approfondimenti, si possono consultare anche i seguenti link:

Capsulite (sezione)
Cuffia dei rotatori (sezione)
TG2 Medicina 33 Calcificazione della spalla
Tendinopatia calcifica della spalla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *