Postura e sport a 70 anni. Prof. Francesco Franceschi ortopedico spalla, ginocchio e anca a Roma – Intervista a “Buongiorno Benessere” su Rai1 del 5/2/2022.

Resta ancora con noi Samuel che adesso faccio un intervista magari interattiva con il Professor Francesco Franceschi che si trova qui. È ortopedico dell’ospedale San Pietro di Roma. Parleremo di forma fisica però mi piacerebbe fare qualche piccola considerazione anche con te durante questo spazio se ti fa piacere.
Professor Franceschi, Morandi ha 77 anni, corre da sempre, ha partecipato varie volte alla maratona di New York ma quali sono le attività fisiche che si possono praticare a 70 anni senza però correre rischi?

Sicuramente sono molto più di quello che uno pensa. Come vedete appunto Morandi ma tanti altri cantanti che stanno a Sanremo, anche Ranieri comunque sia ha un fisico eccezionale a quest’età!

Sicuramente gli sport nemmeno esplosivi come per esempio la corsa appunto non esplosiva, appunto i 100 metri, la maratona dovrebbe essere lo sport ideale.

Ma per esempio anche il nordic walking che è uno sport diciamo improbabile, ancora meno conosciuto in Italia però che si sta sviluppando.

È uno sport è veramente molto importante perché ci aiuta anche a curare la nostra postura. Infatti queste bacchettine che ricordano tantissimo lo sci di fondo, ci aiutano a stare dritti e quindi a rinforzare anche le spalle e i nostri muscoli lombari e della colonna.

Ma se io mi alzo un attimo, mi spiega per piacere come devo stare dritta?

Allora è molto importante avere degli ottimi glutei e questo qui per le donne è molto facile perché voi in palestra chiaramente esercitate tantissimo questo tipo di muscolo. Questo perché?
Perché il gluteo è il primo muscolo che ci permette di stare dritti poi anche i muscoli lombari e gli addominali sono fondamentali.

Come si devono tenere gli addominali?

Contratti, in modo da tenere la pancia in dentro e le spalle aperte. Questo ci permette anche di parlare ad alta voce, di cantare bene perché riusciamo a gonfiare benissimo il nostro torace.

Ho un solo dubbio sul bacino: lo devo tenere un po’ verso l’alto oppure diciamo dritto?

La postura esatta dovrebbe avere il bacino a livello dei nostri piedi, non indietro né in avanti, e questo è molto importante.

Per questo dobbiamo essere abituati appunto a bilanciare sia i glutei che i nostri addominali che ci permettono di mantenere questa postura che se poi andiamo troppo indietro chiaramente sforziamo la nostra colonna.

C’è Samuel. Samuel tu sei proprio un patito della postura. Quando balliamo insieme mi rimproveri continuamente eh “Dovevi mantenere il bacino in maniera corretta e mantenevi l’assialità del tuo corpo sul pavimento”. Come mi dici tu quando balliamo insieme? Mi dici che sono un tronco? “No, ti dico che stai sempre con la testa che ti guardi i piedi quindi proietti il tuo corpo in avanti invece dovresti guardare la persona che hai davanti quindi in quel caso mentre ti sto facendo lezione dovresti guardare me mannaggia a te .. Dovresti mantenere la postura corretta”.

Professor Franceschi in che modo l’attività sportiva ci aiuta a migliorare la respirazione e perché bisogna respirare bene?

È importantissimo perché aumenta la capacità polmonare. Aumentando la capacità polmonare noi abbiamo maggiore ossigeno chiaramente all’interno del nostro corpo sia a disposizione per i nostri muscoli ma anche per il nostro cervello e qui ci mantiene in un certo senso, ci aiuta a mantenerci giovani e come un elisir di lunga vita.

Avete visto ulteriormente che i cliché del cantante è cambiato? Ormai sono tutti quanti fisicati, tutti muscolati. È finita l’epoca del cantautore con la pancia e con le spalle chiuse che non respira bene.

Per ulteriori informazioni o per prenotare una visita, consulta la sezione Prenota

Per info e prenotazioni clicca qui