Il trattamento dei problemi del tuo ginocchio

In questa sezione indichiamo come affrontare i comuni problemi del ginocchio mediante l’artroscopia.

Le tue ginocchia lavorano duro ogni giorno. Perciò non devi sorprenderti se si possono sviluppare dei problemi a loro carico. Lesioni, un uso molto intenso, o l’invecchiamento possono danneggiare le tue ginocchia. Per aiutarti a muoverti di nuovo con tranquillità il tuo ortopedico può suggerirti una artroscopia. Questa procedura permette al chirurgo di entrare direttamente nell’articolazione del tuo ginocchio facendo solo una piccola incisione.

VALUTAZIONE ORTOPEDICA

Il tuo ortopedico potrà chiederti di raccontargli da quando è iniziato il problema del tuo ginocchio. Potrà chiederti se i sintomi sono iniziati prima del trauma. Potrai in seguito essere visitato. In alcuni casi, uno o più indagini diagnostiche possono essere necessarie.

VISITA

Le tue ginocchia potranno essere controllate in base al gonfiore, “delicatezza” e stabilità. Il grado di movimento delle tue ginocchia (range di movimenti) può anche in alcuni casi essere testato.

TESTS DIAGNOSTICI

Le radiografie possono mostrare fratture ossee, anomalie congenite e fenomeni di artrite. Il tuo chirurgo può anche sospettare lesioni a carico dei tessuti molli. In questi casi può essere usata la RMN (Risonanza Magnetica).

Il ruolo dell’artroscopia

L’artroscopia al ginocchio è spesso utilizzata per confermare una diagnosi. E’ di solito una procedura ambulatoriale. Nella maggior parte dei casi il chirurgo nello stesso tempo può trattare il tuo problema.

L’ARTROSCOPIO

L’artroscopio è uno strumento che permette di guardare direttamente all’interno dell’articolazione.

L’artroscopio contiene una sorgente luminosa, una telecamera e un tubicino per i liquidi.

Un’intensa luce si irradia all’interno dell’articolazione. La telecamera manda un’immagine dell’articolazione del tuo ginocchio al monitor.

Un liquido sterile può essere utilizzato per espandere l’articolazione. Questo si fa perché così per il chirurgo è più facile lavorare.

 

LA PROCEDURA

I test di laboratorio devono essere fatti prima dell’artroscopia. Il giorno della procedura smetti di mangiare e bere come prescritto. Solo prima dell’artroscopia riceverai l’anestesia per metterti a tuo agio.

Poi viene fatta una piccola incisione (punti di entrata) nel tuo ginocchio. I punti di entrata sono 1 cm più o meno. Un artroscopio viene inserito attraverso un punto di entrata e in questo modo il tuo chirurgo guarderà all’interno del tuo ginocchio. I problemi del tuo ginocchio possono spesso essere trattati con speciali strumenti inseriti attraverso gli altri punti di entrata.

RISCHI E COMPLICANZE

Come in ogni procedura, l’artroscopia ha dei rischi. Questi possono includere gonfiore e rigidità, sanguinamenti, coaguli, infezioni, o persistenza dei tuoi problemi al ginocchio.

Dentro al tuo ginocchio

Un ginocchio sano si muove facilmente. Ma quando accadono dei problemi alla tua articolazione i movimenti possono causarti dolore. In molti casi l’artroscopia può aiutarti.

 

Ginocchio sano

UN GINOCCHIO SANO

L’articolazione del ginocchio si trova tra due ossa superiormente il femore, inferiormente la tibia.
Tra queste due ossa si trova un cuscino di cartilagine (menisco). La fine di queste due ossa e la parte posteriore della rotula sono rivestite da cartilagine articolare liscia. Questo aiuta l’articolazione a muoversi più facilmente. I tessuti molli (muscoli e legamenti) rendono l’articolazione del tuo ginocchio forte e stabile.

Lascia un commento

Per info e prenotazioni clicca qui