La rotula rubrica “Sport e Salute” – TeleRadioStereo 92,7 In questa puntata della mia rubrica “Sport e Salute”, in onda su TeleRadioStereo 92,7 ogni martedì alle 15:50 ed il sabato alle 9:40, abbiamo parlato di un problema comune a quasi tutti gli sportivi: la rotula

Ascoltate la puntata qui

La rotula, lo sappiamo tutti qual è, è quell’ossicino che sta davanti al ginocchio che ci aiuta a salire le scale perché se non la avessimo, non avremmo abbastanza forza per salire le scale perché aumenta la forza del quadricipite. È un principio biomeccanico abbastanza complicato ma credeteci.

Ma perché parliamo di rotula?

Perché molto spesso quando un atleta, un paziente, subisce una distorsione del ginocchio o un trauma distorsivo anche giocando a calcio succede si può gonfiare il ginocchio e tutti pensano sempre al famoso legamento crociato anteriore che si rompono i calciatori.

Invece vengono in ambulatorio, li visitiamo e questo legamento invece grazie a Dio è stabile, non si è rotto, il ginocchio è stabile e non ci sono problemi.

In quei casi dobbiamo andare a cercare la situazione della rotula perché molto spesso nelle distorsioni e nelle rotazioni del ginocchio succede che esce poi dal ginocchio.

Infatti, molto spesso il paziente ci viene a dire appunto che ha sentito che la rotula si spostava all’esterno del ginocchio, il ginocchio si ruotava così tanto e quindi si bloccava anche poi dopo nell’estensione.

Questo è un problema molto ma molto frequente al quale dobbiamo fare attenzione perché sennò diamo sempre la colpa al legamento e magari curiamo un problema che non è.

Gli sport dove è più frequente avere problemi alla rotula possono essere il calcio o il tennis, sport comunque di tante sollecitazioni, ma anche tanti altri sport dove si può metterla a rischio.

Sono soprattutto sport che inducono appunto a rotazione del ginocchio ed una flessoestensione, il salto per esempio.

C’è il calcio ma anche per esempio la pallacanestro, la pallavolo che appunto comportano uno stacco e un atterraggio. In questi casi la rotula, specialmente nei casi in cui il paziente per esempio ha un ginocchio valgo, le famose ginocchia X, la rotula può essere trascinata verso l’esterno dall’azione dei legamenti normali del ginocchio, dalla conformazione del ginocchio, e uscir fuori dal suo binario che appunto sta al di sotto e quindi è il femore.

Come si cura un problema alla rotula? Quanto è necessario stare fermi e quale attenzione dobbiamo porre nel sistemare questo ossicino?

Se è la prima volta che succede si può anche mettere un tutore per 15 giorni e aspettare che guariscano tutti quanti i legamenti e fare la fisioterapia.

Se invece non è la prima volta ed è una lussazione che si chiama recidivante cioè che si ripete nel corso del tempo, allora dobbiamo analizzare tante cause.

Bisogna fare delle lastre fatte bene, a volte una TAC, a volte una risonanza perché in questo caso bisogna pensare a un intervento quindi riattaccare i legamenti che tengono la rotula al centro del ginocchio o addirittura raddrizzare il ginocchio perché quando appunto è troppo a X, come dicevamo prima, tenderà sempre, anche dopo la fisioterapia anche dopo l’immobilizzazione, ad uscir fuori dal ginocchio.

Come mai i problemi alla rotula sono così frequenti soprattutto nelle giovani donne?

Le donne sono soggetto al cosiddetto “Ginocchio della lavandaia” perché le ragazze, specialmente, le donne hanno problemi a livello della rotula perché la rotula è spostata un pochettino più verso l’esterno, ha la convergenza che non va proprio come un’automobile che ha le gomme magari un pochino più consumate da una parte, tende ad andare più da una parte rispetto all’altra. E così anche la rotula.

In alcuni casi, è molto frequente nelle giovani donne, la rotula tende ad essere spinta maggiormente verso l’esterno del ginocchio.

In questo modo consuma maggiormente le sue gomme, che sono la cartilagine, maggiormente da una parte rispetto che dall’altra e a riferire questo dolore che tipico specialmente quando sta col ginocchio piegato, fa le scale, le salite e le discese.

Se avete problemi alle ginocchia e temete siano dovute alla rotula, prenotate subito una visita nella sezione PRENOTA

Per info e prenotazioni clicca qui