La capsulite è una patologia frequentissima della spalla. Quasi il 70% delle visite ambulatoriali a questa articolazione, sono dovute ad un’infiammazione che porta dolore e perdita di movimento.

La causa è nella maggior parte delle volte sconosciuta, ma è spesso associata a patologie dismetaboliche ed autoimmuni come tiroiditi, collagenopatie, diabete.

Altre volte è associata ad un intervento chirurgico nella spalla o ad una prolungata immobilizzazione.

La Sintomatologia

La spalla congelata, che è la definizione piu comune della capsulite, può causare dolore e rigidità dell’articolazione limitando quindi i movimenti della spalla. Dolore e rigidità si sviluppano progressivamente, con un andamento che decorre attraverso tre diversi fasi che durano a volte anche diversi mesi ciascuno.

La prima fase o fase di “congelamento” è caratterizzata da dolore; il movimento è ancora conservato, anche se  limitato dal dolore.

Nella fase II, in cui la spalla è “congelata”, molti avvertono una diminuzione del dolore ma compare la perdita dell’articolarità, i pazienti si lamentano proprio perché non riescono più ad alzare il braccio.

In parecchi casi, in tempi piuttosto lunghi (fino a 12 mesi o più), la capsulite può raggiungere la fase finale di “scongelamento” in cui l’articolarità migliora a poco a poco anche se rimane un po’ di dolore.

Diagnosi della spalla congelata

La diagnosi di capsulite adesiva o spalla congelata si effettua attraverso un attento esame obiettivo che ci permette di capire se la spalla è bloccata per il dolore dovuto ad una lesione di un tendine o di un legamento o da un vero e proprio indurimento, perdita di elasticità della capsula articolare che invece di solito permette tutti movimenti a 360°.

Spesso i pazienti sono più attratti da una lesione della cuffia dei rotatori o di un legamento diagnosticati dalla risonanza magnetica piuttosto che pensare di essere stati colpiti da una vera e propria malattia della capsula.

Ma se venissero operati per riparare quelle lesioni, la spalla potrebbe solo peggiorare e non muoversi più peggiorando la capsulite.

Negli stessi casi invece quando la capsulite sarà risolta, le stesse lesioni non avranno più bisogno di trattamento.

Trattamento della spalla congelata

Trattamenti conservativi per la spalla congelata
Le opzioni di trattamento conservativo includono:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei e iniezioni di steroidi per il dolore
  • Fisioterapia per migliorare la libertà di movimento e rendere nuovamente elastica la capsula articolare

TRATTAMENTO DI ELEZIONE

Almeno l’80% dei casi si risolve nella fase 1 o 2 effettuando due o tre infiltrazioni di cortisone a lento rilascio mixato ad anestetico locale nello spazio gleno-omerale.

infiltrazione corretta per capsulite spalla da davanti

infiltrazione corretta per capsulite spalla da davanti

L’infiltrazione va pertanto effettuata dal davanti nella spalla e non dal di dietro,
perché in questo modo si riesce ad entrare nello spazio tra l’omero e la glenoide che è
la faccia scapolare dell’articolazione.

Questo tipo d’infiltrazioni va effettuato con attenzione nei diabetici per il rischio di aumentare la glicemia.

Trattamento chirurgico per la spalla congelata

In alcuni casi purtroppo la chirurgia è necessaria e bisogna ricorrere all’artroscopia  durante la quale il tessuto aderenziale verrà rimosso e per mezzo di sonde artroscopiche, vene rilasciata la capsula con delle sezioni progressive.

Dopo l’intervento chirurgico, il paziente dovrà effettuare un percorso riabilitativo immediato per non perdere il risultato raggiunto e ripristinare dapprima una completa mobilità di movimento e successivamente rafforzare i muscoli che muovono la spalla.

Per ulteriori approfondimenti sul tema, potete consultare anche l’articolo La spalla congelata: sintomi, cause e cura

Inoltre, per approfondire il tema dell’artroscopia di spalla, potete anche consultare la sezione dedicata in questo sito al link Artroscopia di Spalla

Per gli esercizi di riabilitazione della spalla dopo l’intervento, si può invece consultare la sezione Riabilitazione Spalla

SE AVETE DOLORE ALLA SPALLA O PROBLEMI DI MOVIMENTO, PRENOTATE UNA VISITA TRAMITE LA SEZIONE DEL SITO “CONTATTI” E PER CASI URGENTI CONTATTATEMI AL NUMERO WHATSAPP CHE TROVATE IN HOME PAGE

Lascia un commento