Cuffia dei rotatori: nuove tecniche di riparazione
Spesso quando decidiamo d’intervenire sui tendini della spalla arriviamo troppo tardi perché i nostri tendini sono troppo rovinati, degenerati e non più vitali.

Dovete immaginare un pezzo di gomma esposto al sole per tanto tempo, si secca, diventa duro e perde la sua elasticità; la stessa cosa succede alla cuffia dei rotatori quando subisce una lesione sia per motivi traumatici o per motivi degenerativi.

Quando si osserva con una risonanza magnetica un tendine staccato degenerato, riassorbito, bisogna programmare interventi diversi dalla semplice riparazione.

Nelle persone anziane la procedura più frequente è la protesi inversa che fa funzionare la spalla senza tendini, ma nelle persone più giovani, quest’ultimo è un intervento troppo invasivo e dobbiamo provare a far funzionare di nuovo la spalla in modo fisiologico senza trasformarla in una spalla robotica.

Negli ultimi anni sono stati sviluppati degli interventi di trasferimento di altri tendini al posto di quelli non più funzionanti, in particolare quello del gran dorsale che è un muscolo che troviamo nei profili laterali della nostra schiena.

Questo è comunque un intervento che comporta la trasformazione dell’anatomia della spalla e non garantisce il recupero della forza.

Da almeno 5 anni è stata perfezionata negli Stati Uniti dall’azienda Arthrex e dal mio maestro Steve Burkhart, la tecnica della “superior capsular reconstruction” che consiste nel chiudere lo spazio lasciato dal tendine rotto, da una membrana di origine animale che connette l’omero e la scapola proprio come se fosse un giunto.

Questa tecnica completamente artroscopica permette di far nuovamente funzionare la spalla in modo fisiologico anche dopo una grande lesione irreparabile della cuffia dei rotatori.

In questo video potete vedere la messa in opera della tecnica che vi ho fin qui descritto

Di seguito invece potete vedere foto artroscopiche di suture cioè fili che tengono schiacciate sulla testa dell’omero la nuova cuffia dei rotatori

Cuffia-dei-rotatoriCuffia-dei-rotatoriCuffia-dei-rotatoriCuffia-dei-rotatoriCuffia-dei-rotatoriCuffia-dei-rotatoriCuffia-dei-rotatoririparazione cuffia dei rotatori 2 blocco

Lesione irreparabile della cuffia dei rotatori (T)

cuffia dei rotatori riparazione cuffia dei rotatori riparazione

Di seguito inoltre Vi propongo il video dell’intervento in artroscopia per la riparazione di una cuffia dei rotatori irreparabile

Intervento di riparazione di una cuffia dei rotatori irreparabile
Risultato finale RSC

Per ulteriori informazioni sulla cuffia dei rotatori, potete consultare anche i seguenti link:

Le lesioni della cuffia dei rotatori
Cuffia dei rotatori: intervento di riparazione
Lesioni della cuffia dei rotatori: capire l’intervento chirurgico
Lesione della Cuffia dei Rotatori – 28/02/2020
Liberarsi dal dolore dovuto alle lesioni della cuffia dei rotatori
Il sistema di ancoraggio della spalla
Fisioterapia: riottenere il controllo della spalla
Artroscopia di Spalla: trattamento
L’intervento in artroscopia
Artroscopie di Spalla: Video
TG2 Medicina 33 Le lesioni alla spalla
Lussazione della Spalla – 21/02/2020

Lascia un commento