Archivi categoria: Patologie e trattamenti

Chirurgia e tecnologia – Intervista ISORADIO del 21/8/2020

Chirurgia e tecnologia – Intervista ISORADIO del 21/8/2020

Chirurgia e tecnologia – Intervista ISORADIO del 21/8/2020In questo articolo potete riascoltare e leggere la mia intervista andata in diretta su ISORADIO il 21/08/2020 dove ho affrontato il tema dell’utilizzo della tecnologia avanzata nella chirurgia protesica. I chirurghi da sempre cercano modalità più sicure per affrontare gli interventi e quindi curare nel miglior modo possibile i pazienti. Pensate solo a quanto sia importante che il chirurgo abbia una visione chiara del sito chirurgico e dell’anatomia circostante per poter quindi intervenire in modo corretto. L’utilizzo del computer nella chirurgia protesica fornisce al chirurgo una comprensione completa dell’anatomia del paziente prima di eseguire qualsiasi taglio osseo con una maggiore precisione. Ed è […]

Le infiltrazioni: cosa sono, i pro ed i contro

Le infiltrazioni: cosa sono, i pro ed i contro

Le infiltrazioni: cosa sono, i pro ed i contro.Specialmente in questo periodo in cui a causa del coronavirus si stanno dilatando i tempi delle liste d’attesa e comunque per quei pazienti che non sono particolarmente convinti per l’intervento, bisogna prendere in considerazione il trattamento infiltrativo. Le infiltrazioni sono delle punture che si effettuano con degli aghi comuni come quelli da intramuscolare nelle articolazioni. L’iniezione dura pochissimo, circa 5 secondi, ed è pressoché indolore. Spalla, anca e ginocchio sono le articolazioni più interessate da questo tipo di trattamento. Infiltrazioni con cortisone ed anestetico Sono le prime infiltrazioni che vengono eseguite in un’articolazione infiammata perché aiutano a disinfiammare l’articolazione in modo da […]

Infiltrazioni con Cellule Staminali

Infiltrazioni con Cellule Staminali

Infiltrazioni con Cellule Staminali È una metodica rivoluzionaria che può essere efficace negli stadi preartrosici. Cioè non quando è già presente una deformazione dell’articolazione, ma quando si riscontra una lesione iniziale della cartilagine cioè quello strato bianco e lucido che ricopre l’articolazione e permette di far scivolare le sue superfici. Infiltrazioni con Cellule Staminali: come si effettua Si effettua aspirando con un aghetto in anestesia locale del grasso dalla pancia che viene poi centrifugato e da questa soluzione che appare come un brodo di diversi colori si estrae una soluzione ricchissima di cellule staminali. Subito dopo con una semplice siringa sterile, si esegue l’infiltrazione di queste all’interno dell’articolazione malata. Molto […]